Skip to main content

Bonus assicurazioni, detrazione Irpef del 19%

La legge di Bilancio 2018 prevede una detrazione fiscale Irpef per chi stipulerà polizze assicurative che coprono dalle catastrofi naturali (terremoti, alluvioni, frane e altri disastri naturali).

In particolare, è stata introdotta una agevolazione fiscale del 19% (già prevista per le polizze vita) riguardante le assicurazioni contro il rischio di eventi calamitosi stipulate sulle unità immobiliari a uso abitativo.

Il fine perseguito dal legislatore è duplice: incentivare la sottoscrizione di polizze che proteggono dai disastri naturali e sollevare lo Stato dagli enormi costi della ricostruzione.

Le assicurazioni sulla casa normalmente non comprendono i rischi di calamità in quanto clausole facoltative da indicare in fase contrattuale e in Italia non è prevista l’assicurazione obbligatoria contro i rischi catastrofici sugli immobili, come invece avviene in altri paesi europei.

Le assicurazioni casa contro le calamità prevedono invece un rimborso per la ricostruzione, la ristrutturazione a nuovo dell’immobile o, qualora non possibile, la costruzione di uno nuovo in rapporto al massimale e alla natura dei danni subiti. Sono compresi tutti i danni che possono verificarsi a seguito di violente calamità naturali e quelli per furti e rapine collegati a tali eventi.

Si può scegliere se assicurare solo l’immobile di proprietà o estendere la garanzia anche al contenuto e agli occupanti.

I prezzi delle polizze di questo tipo sono variabili e il maggior peso è dato dal rischio sismico del territorio su cui sorge la casa.

Le polizze sono esenti dall'imposta sulle assicurazioni.

Le misure agevolative si applicano solo per le polizze stipulate a decorrere dal 1° gennaio 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*